Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito.

Olio d’oliva extravergi​ne Aprutino Pescarese D.O.P.

Data ultima modifica: 12 maggio 2011 - Abruzzo, Olio, Prodotti Tipici
Vendita Olio d’oliva extravergine Aprutino Pescarese D.O.P.
Elenco produttori o distributori:
Se vuoi essere presente in quest’elenco: contattaci!

Olio AprutinoL’olio extravergine di oliva Aprutino Pescarese è stato riconosciuto come D.O.P. tramite Regolamento CE n° 1263 del 1996 (GUCE L163/96 del 2 luglio 1996). Viene prodotto nell’area vestina della provincia di Pescara e comprende ben 34 comuni (tra cui Montesilvano, Pietranico, Loreto Aprutino, Spoltore, ecc.) utilizzando olive Dritta, Leccino e Taccolana (da sole o insieme) in percentuali minime dell’80% e da altre varietà di olive in percentuali massime del 20%.

Il territorio di produzione è caratterizzato da un ottimo equilibrio tra precipitazioni, temperature e venti e da un terreno tipico della coltivazione dell’olivo. Le olive vengono raccolte a mano direttamente sulla pianta tra il 20 ottobre ed il 10 dicembre (secondo disciplinare), dopodiché le olive vengono trasportate presso le strutture di lavorazione, quindi lavorate; il prodotto di questa lavorazione viene controllato dal punto di vista qualitativo, poi viene confezionato e posto in commercio.

Caratteristiche

Quest’olio si presenta di un bel colore che va dal verde al giallo, un buon odore fruttato e gusto rotondo abbastanza intenso. Và conservato in contenitori chiusi, protetti dalla luce (altrimenti viene accelerato il processo di ossidazione), da fonti di calore (che pregiudicano le caratteristiche organolettiche) e dagli odori (che potrebbero essere assorbiti dall’olio stesso), in ambienti feschi e asciutti a temperature tra 14° e 20°C. La conservazione fatta in questo modo può consentire all’olio di mantenere inalterate le sue caratteristiche per oltre 3 anni (ma ne consigliamo l’uso antro massimo 6 mesi dalla spremitura).

Usi consigliati

L’Olio extravergine di oliva Aprutino Pescarese è il condimento ideale di tutti i tipi di insalate e trova un utilizzo anche a crudo, per la preparazione di sughi, zuppe, brodi e salse e per la frittura.

Consorzio di Tutela dell’olio extravergine di oliva Aprutino Pescarese

Le Associazioni dei Produttori Olivicoli, le Cooperative e un gruppo di olivicoltori della provincia di Pescara nel 1992 hanno costituito il Consorzio di Tutela che, come prima iniziativa, promosse l’elaborazione di un disciplinare di produzione per il riconoscimento della Denominazione di Origine Protetta da parte della Comunità Europea, ottenuta con il Regolamento 1263 del 2 luglio 1996.

Oggi il Consorzio riunisce oltre 50 soci, suddivisi tra olivicoltori, cooperative, frantoiani e imbottigliatori. Per ulteriori informazioni visitare: www.aprutinopescarese.com/.

Testo di Alessio BartoliniSommelier
© Riproduzione vietata