Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito.

D.O.P. – Denominazione di origine protetta

Data ultima modifica: 16 luglio 2012 - Marchi di Tutela

DOPLa Denominazione di origine protetta (D.O.P.) è un marchio di qualità che serve a tutelare il legame imprescindibile che alcuni prodotti alimentari hanno con il loro territorio di produzione.
Questo legame riguarda sia fattori naturali (clima e caratteristiche ambientali) sia fattori umani (tradizioni e tecniche di lavorazione) capaci di attribuire agli alimenti delle peculiari caratteristiche qualitative che non avrebbero se venissero prodotti in altre aree.

Oltre al legame con l’area geografica, per ottenere il marchio D.O.P., le fasi di produzione, trasformazione ed elaborazione devono seguire rigide regole stabilite nel disciplinare di produzione, il cui rispetto è garantito dall’organismo di controllo.

Nota: fino al 1° maggio 2010, potrà essere ancora esposto il vecchio marchio a sfondo blu (CE n. 628/2008 del 2 luglio 2008).


D.O.P. – Denominazione di origine protetta
Fonti normative:
– Regolamento CE n. 823-1987
Decreto Lgs 8 aprile 2010, n. 61