Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito.

Tagliatelle

Data ultima modifica: 16 aprile 2012 - Ricette, Ricette Emilia-Romagna

tagliatelleSpesso le Tagliatelle, insieme ai Tortellini, vengono associate alla città di Bologna e all’Emilia Romagna in genere perchè in questa regione è nato questo tipico e gustosissimo formato di pasta fresca. Sia che vengano gustate con il famoso ragù alla bolognese  oppure con fughi, tartufi, verdure o semplice con pomodoro fresco le Tagliatelle, a tavola, sono sempre una prelibatezza ed ormai sono presenti nella cucina di tutta l’Italia.

Nel 1972 la Confraternita del Tortellino unitamente all’Accademia Italiana della Cucina depositarino la ricetta originale della Tagliatella di Bologna alla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Bologna stabilendo le misure precise che corrispondevano, a circa 7 mm di larghezza per la pasta cruda (ovvero pari alla 12.270 parte della Torre degli Asinelli) e 8 mm a cottura avvenuta.

Categoria: Primi piatti
Origine: Bologna, Emilia Romagna
Dosi per: 4 persone
Costo: basso
Difficoltà: media
Tempo di preparazione: circa 40 minuti più cottura


Ingredienti per la sfoglia

– 3 uova;
– 300 gr di farina;
– 1 pizzico di sale;
– 1 cucchiano di olio di oliva.


Preparazione

nella farina a fontana, creare un foro al centro e aggiungere le uova; iniziare a mescolarle con la farina un pò alla volta fino a quando saranno completamente assorbite.

Aggiungere un cucchiano di olio e lavorare l’impasto per circa 10 minuti fino ad ottenere un composto liscio ed elestico. Se le uova non sono sufficienti per amalgamare la farina aggiungere uno o due cucchiai di acqua.

Mettere a riposo per circa 30 minuti, all’interno di una pellicola per alimenti. Dopo questo tempo tirare la pasta con il matterello fino a raggiungere uno spessore di circa 1 mm.

Coprire la sfoglia con una tovaglia di cotone e lasciar riposare per circa 60 minuti, quindi arrotolarla dall’esterno verso il centro, creando un ritolo di circa 4 cm. Von un coltello ben affilato, tagliare delle bande larghe 1 cm circa. Sciogliendo i rotolini si otterranno delle tagliatelle: disporle su un piano asciutto e far asciugare per qualche ora prima della cottura.

Buon appetito!


Ricetta proposta da: ProdottiRegionali.net