Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito.

Rocca e Natura tra riti e simboli…apettando la rugiada di San Giovanni

Data ultima modifica: 2 giugno 2012 - Degustazioni, Emilia-Romagna

Fontanellato (Parma), 23 Giugno 2012

Rocca e Natura tra riti e simboli…aspettando la rugiada di San Giovanni

Rocca e Natura - FontanellatoCelebrare l’abbondanza, propiziarsi prosperità, degustare ghiotti tortelli d’erbetta con vino e nocino, cantare e divertirsi in stile Wicca con le streghe “portabene” in Rocca Sanvitale ed in centro storico con la prima edizione in notturna “Rocca e Natura tra riti e simboli: aspettando la rugiada di San Giovanni”.

Un’antica credenza popolare narra che sabato 23 giugno, nella magica notte di San Giovanni Battista, messer Sole, il fuoco, si sposi con una pallida e incantevole dama, la Luna simbolo femminile legato all’acqua: ecco allora che attorno alla quattrocentesca Rocca Sanvitale di Fontanellato (19 km da Parma) ancora circondata dall’acqua nel fossato e all’interno del Castello – dove la dea Diana con la falce di luna in fronte fa il bagno nuda nel bosco, così affrescata dal Parmigianino nella Saletta di Diana e Atteone – per la prima volta si svolge uno speciale evento notturno.

In vista del Solstizio d’Estate, gli elementi per una suggestiva festa di pienezza della vita abbinata alla mostra-mercato di decoupage, hobbisti, creativi e maestri dell’ingegno ci sono tutti: gli attributi di San Giovanni, non a caso, sono proprio il fuoco e l’acqua.

Le bancarelle. Fare un acquisto propizia prosperità. In omaggio ai riti della tradizione contadina, troverete nella nuova edizione estiva, by night, della mostra-mercato “Rocca e Natura” infusi e tisane dalle innumerevoli proprietà benefiche; liquori, bargnolini, fragolini e soprattutto nocini perché è tradizione andar per noci all’alba del 24 giugno; erbe officinali tra cui l’iperico, detta Erba di San Giovanni, e piante aromatiche care alle fattucchiere della bassa parmense, ancora capaci di leggere i segni e di curare malanni, storte e dispiaceri; cannella e chiodi di garofano, aglio e semi; pietre e ninnoli da appendere in casa come portafortuna e scacciaguai; stand dedicati a fate, gnomi, folletti simboli e archetipi di un mondo incantato che affascina grandi e piccini.

Visite Alchemiche alle 21.30 e alle 22.30 alla Saletta del Parmigianico e degustazione di Tortelli d’Erbetta con un Elisir a base di Nocino in Castello. Aspettare la rugiada portafortuna nella magica notte di San Giovanni – “rozada (rugiada) ad san Zvan” – sarà ancor più suggestivo se sarà complice la magia del Castello ammirando, in via eccezionale, a lume di candela un affresco che custodisce segreti e simboli, nella tradizione delle Camerae Pictae emiliane. Verrà proposto un excursus culturale tra ermetismo, miti e simbolismo.

Al termine delle 2 visite guidate degusterete un assaggio di tortelli d’erbetta conditi con Parmigiano Reggiano e burro fuso, un calice di vino rosso ed un bicchierino di Nocino “elisir delle streghe”. La prenotazione è obbligatoria (0521.829055).

Il mangiafuoco ed il braciere. Un mangiafuoco che gioca con le fiamme allieterà il passeggio delle persone in piccoli spettacoli itineranti nel centro storico. Il fuoco vuole simbolicamente ricordare anche i Fuochi di San Giovanni, caratteristici falò accesi nei campi considerati propiziatori e purificatori.

Il futuro in una carta? In Rocca Sanvitale una cartomante interpreterà il vostro destino? Se lo vorrete.

Canto alle Stelle aspettando le gocce lustrali. Dal torrione della Rocca, risuoneranno le più belle canzoni evergreen italiane e straniere intonate dalla giovane cantante Alessia Meli.

Aperitivi a tema e cene nei ristoranti del centro storico di Fontanellato. Nei locali che troverete segnalati sul sito www.fontanellato.org potrete cenare con menù tipici ispirati alla Notte di San Giovanni.

Domenica 24 giugno dalle 8 alle 13 replica la tradizionale mostra-mercato “Rocca e Natura” attorno al castello con parecchi prodotti, ad esempio cosmetica naturale, ciliegie bio di Vignola e Villanova, birra naturale, pane, farine, biscotti, mieli e marmellate, stand di hobbisti e maestri dell’ingegno.

L’evento è ideato ed organizzato da Cooperativa Parmigianino con la collaborazione dell’Assessorato al Commercio del Comune di Fontanellato nell’ambito del nuovo Progetto di Gestione dei Mercati. La sezione Visite Alchemiche è organizzata da Ati Socioculturale coop.soc.onlus – Cooperativa Parmigianino, PierreCiCodess, Ge.S.In.

Sabato 23 giugno 2012, dalle 20 all’1 di notte, il centro storico di Fontanellato (PR) e la Rocca Sanvitale Vi aspettano per i seguenti appuntamenti:

  • Visite Alchemiche in Castello (alle 21.30) e, alle 22.30, alla Saletta del Parmigianino con degustazione di Tortelli d’Erbetta, Vino ed Elisir a base di Nocino;
  • nuova edizione mostra-mercato “Rocca e Natura” con stand tematici; piccoli spettacoli con mangiafuoco e falò delle streghe; Canto alle Stelle aspettando le gocce lustrali; Il futuro in una carta?; Aperitivi a tema e cene nei ristoranti del centro storico.

Domenica 24 giugno 2012 dalle 8 alle 13 replica il mercatino “Rocca e Natura”: cosmetica naturale, ciliegie bio di Vignola e Villanova, birra naturale, stand di hobbisti e maestri dell’ingegno.


ROCCA E NATURA TRA RITI E SIMBOLI…APETTANDO LA RUGIADA DI SAN GIOVANNI
Dove: Fontanellato (PR)
Quando: 23 e 24 Giugno 2012
Organizzazione: Cooperativa Parmigianino
Prenotazione obbligatoria: Tel. 0521.829055
Sito web: http://www.fontanellato.orghttp://www.parmigianino.org




Provincia: