Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito.

Timballo di pasta al forno con uova

Data ultima modifica: 24 maggio 2012 - Ricette, Ricette Emilia-Romagna

Timballo-pasta-al-forno-e-uovaQuesta ricetta è nata in un giorno in cui, in occasione di una cena improvvisata con amici, volevo realizzare un piatto gustoso adoperando ingredienti vari che avevo nel frigo e che fosse pronto da portare a tavola al loro arrivo. Ho ottenuto un ottimo Timballo di pasta al forno che può anche costituire un piatto unico, in base alla quantità di ingredienti che vengono aggiunti.

Categoria: Primi piatti
Origine: Emilia Romagna
Dosi per: 4 persone
Costo: basso
Difficoltà: bassa
Tempo di preparazione: 20 minuti più cottura in forno


Ingredienti

500 gr di pasta (maccheroni o paccheri o formati diversi)
– 4-5 uova;
– prosciutto cotto a fette
– Sale e pepe q.b.
– 1 busta di besciamella;
– 1 scatola di funghi trifolati;
– Parmigiano Reggiano o Grana Padano e/o altri formaggi


Preparazione

Mentre si mette a cuocere la pasta in una grande ciotola sbattere le uova aggiungendo sale e pepe a piacimento. Quindi aggiungere il formaggio (grattuggiato e/o a dadini), i funghi ben sgocciolati e gi altri ingredienti che vi suggerisce la Vostra fantasia. L’ho realizzato anche con dadini di pancetta o salame o mortadella.

Scolare la pasta un pò al dente perchè continuerà a cuocere nel forno. Versarla all’interno dell’uovo e mescolare bene in modo che venga tutta condita. Se riteniamo che sia troppo secca possiamo aggiungere un altro uovo. Versare nell’impasto anche metà della besciamella.

In una pirofila alta versare la pasta su più strati e fra l’uno e l’altro adagiare le fette di prosciutto cotto, una spolverata di Parmigiano e una spalmata di besciamella. L’ultimo stato del nostro timballo sarà interamente coperto dal prosciutto e dalla besciamella.

Infornare a 180 gradi per circa mezz’ora. Il piatto va servito caldo ma è ottimo anche una volta raffreddato, per una cena oppure tagliato a tocchetti piccoli per un rinfresco o una merenda.


Ricetta proposta da: Enzo, Bologna
Il sito web di Enzo: http://www.ciaobolognabb.com